Meldola, resta in carcere il 32enne accusato di stalking

Meldola, resta in carcere il 32enne accusato di stalking

Meldola, resta in carcere il 32enne accusato di stalking

MELDOLA - Resta in carcere a Forlì il 32enne meldolese accusato di stalking nei confronti della ex ragazza, ora 19 enne. Il giudice Rita Chierici ha respinto la richiesta di scarcerazione, Contrario ai domiciliari anche il sostituto procuratore Marco Forte, coordinatore delle indagini. Si è avvalso della facoltà di non rispondere l'accusato, durante l'interrogatorio di garanzia. La giovane perseguitata era arrivata a denunciarlo, dopo che nel 2008 era iniziata la persecuzione.

 

La ragazza era stata costretta a trasferirsi a Bologna, dove frequenta l'università, per sfuggire ai pedinamenti dell'ex, con il quale aveva avuto una storia nel 2006. Ora la possibilità per il legale del 32enne resta il tribunale del Riesame o una nuova istanza al Gip per la scarcerazione o per i domiciliari.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -