Meldola, rugby: pesante sconfitta a Falconara

Meldola, rugby: pesante sconfitta a Falconara

SAN COLOMBANO.  Nulla da fare per il Meldola Rugby, che cede per 73-0 alla Dinamis Falconara. Proprio davanti al pubblico di casa la compagine romagnola offre la più brutta prestazioni della sua prima stagione. Che non fosse una gran giornata si era capito in mattinata, con la defezione del pilone Sansavini, che si era aggiunto alle assenze di Simpson, Valpiani e Asirelli, tre elementi importanti per la mischia meldolese. Con il forte Servetti spostato nel ruolo di apertura, per Miserocchi schierato pilone, il pack romagnolo perdeva la sua terza linea più dinamica.

 

Nel primo tempo i padroni di casa provavano a contenere gli avversari, riuscendoci in parte, senza affacciarsi nella loro metà campo e chiudendo con il punteggio di 20-0. Nel secondo, quando Giorgio Rotondo, mediano di mischia, veniva colpito duro il Meldola sbandava e subiva a ripetizione il Falconara. Solo nel finale la squadra di casa si avvicinava alla meta in 4 occasioni con: Morigi, Ascari-Raccagni, Annunziata e Servetti, ma non riusciva nemmeno a cogliere la mete della bandiera. Dopo l'82-10 dell'andata il Falconara si conferma così "bestia nera" dei meldolesi che ora dovranno impegnarsi ancora di più per preparare la difficile trasferta ad Ancona di domenica scorsa.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -