Meldola, rugby. Sconfitta onorevole in casa della capolista

Meldola, rugby. Sconfitta onorevole in casa della capolista

RIMINI. Dura circa 65 minuti la partita del Meldola Rugby in casa della capolista Civis Rimini. Tanto impiegano, infatti, i padroni di casa per realizzare la quarta meta che chiude l'incontro. Alla fine i "pirati" si impongono per 33-7, su un avversario battagliero ed ancora troppo sprecone. Dopo una quindicina di minuti sono proprio i riminesi ad andare a segno (meta non trasformata), per poi ripetersi a distanza di poco tempo (trasformata). Meldola reagisce e spreca tanto: Giuseppe Esposito arriva ad un passo dalla segnatura su calcio dell'apertura, prima che Renam Asirelli (giunto in prestito da Forlì e subito in grado di dare un grande contributo alla mischia) riesca a schiacciare l'ovale in meta dopo una lunga serie di penetrazioni fermate dai padroni di casa. Giorgio Rotondo trasforma.

 

Meldola si rende ancora pericolosa con una bella penetrazione di Morigi vanificata da un "in avanti" di Ascari-Raccagni (più che discreto ai centri insieme a Pasini), a 5 metri dalla linea di meta. I riminesi reagiscono e prima dell'intervallo vanno ancora a segno. Si va al riposo sul 17-7.  Al rientro in campo la sfida si fa caotica e le due squadre accusano la stanchezza. Rimini può contare su un'ampia panchina, Meldola no. Dopo aver sfiorato in un paio di occasioni la segnatura che potrebbe riaprire l'incontro, ancora con Asirelli, con il dinamico pilone Anniunziata e con un Miserocchi poco brillante, i meldolesi, devono arrendersi ai padroni di casa. Entra il giovane Lioce (classe '93) per Bevilacqua, ma sono ancora i padroni di casa a segnare, mentre l'ultimo assalto di un Meldola, ormai "senza gambe", con un Giorgio Rotondo generosissimo, viene fermato sulla bandierina proprio allo scadere da un Rimini disposto a non concedere nulla. F

 

ORMAZIONE: Giorgio Rotondo, Esposito, Pasini, Ascari-Raccagni, Morigi, MIserocchi, Servetti, Asirelli, Simpson, Banciu, Bevilacqua (22' st. Lioce), Valpiani, Sansavini,  Spadoni, Annunziata. Allenatore Miserocchi

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -