Meldola, rugby. Sconfitta per 19-5 sul campo del Senigallia

Meldola, rugby. Sconfitta per 19-5 sul campo del Senigallia

MELDOLA - Il Meldola Rugby perde per 19-5 sul campo del Sena Senigallia, ma arriva vicino alla prima affermazione della sua storia (questo era il 6° incontro per i neonati romagnoli in serie C Marche-Romagna) più di quanto il punteggio possa testimoniare. Dopo un avvio positivo la squadra perde Spadoni, per alcuni minuti perché toccato duro, e dopo poco anche l'apertura Frassineti, per uno strappo (e deve lasciare il campo e la squadra in 13 contro 15). Sena ne approfitta e segna in due occasioni, con una trasformazione. Con il rientro di Spadoni i meldolesi recuperano consistenza e riescono a violare la meta avversaria due volte, ma l'arbitro non vede la segnatura e non la concede, complice un campo ridotto ad un mare di fango ed a raggruppamenti selvaggi diventati grovigli di uomini difficilmente distinguibili. I romagnoli arrivano ad un passo dalla meta altre volte, con il pilone Annunziata e la seconda linea Simpson, ma i padroni di casa reggono, difendendosi con grinta.

 

L'avvio del secondo parziale, dopo che il primo si era chiuso 12-0 per i marchigiani, vede i meldolesi dormire ed il Sena segnare, trasformando. La squadra capitanata da Annunziata (il capitano Francesco Rotondo era a bordo campo come assistente, visto che è fermo da una settimana per infortunio al ginocchio, ed il suo vice, Frassineti, era uscito di scena ad inizio partita) inizia però un lungo assedio all'area del Senigallia, segnando prima una meta con Miserocchi, ed arrivando nuovamente ad un passo da ripetersi con Servetti, Valpiani, Bevilacqua ed ancora Annunziata. Alla fine il punteggio punisce duramente i romagnoli, che avrebbero meritato almeno un punto per quanto fatto vedere oggi in campo. La mancanza di alcuni infortunati e l'impossibilità di avere delle riserve rende ancora più ostico il compito dei romagnoli. FORMAZIONE MELDOLA: Salas, Esposito, Pasini, Bevilacqua, Camporesi, Frassineti, Servetti, Miserocchi, Ascari-Raccagni, Banciu, Simpson, Valpiani, Annunziata, Spadoni, Sansavini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -