Meldola, travolse ed ucciso bimbo. Patteggia un anno

Meldola, travolse ed ucciso bimbo. Patteggia un anno

Il punto dove si verificò il tragico schianto

FORLI' - Ha patteggiato un anno di reclusione l'automobilista meldolese di 30 anni che l'8 gennaio dello scorso anno sulla Bidentina a Meldola travolse sulle strisce pedonali ed uccise il piccolo Goumba Djop, senegalese di 8 anni. L'imputato, che doveva rispondere dell'accusa di omicidio colposo, attraverso il patteggiamento ha usufruito dello sconto di un terzo della pena. La famiglia del piccolo, tutelata dall'avvocato Giuseppe Mazzini, si è costituita parte civile.

 

L'incidente si verificò intorno alle 7.30 sul tratto di Bidentina che prende il nome di viale Primo Maggio. Il 30enne, che si trovava al volante di una 'Fiat Punto', travolse il piccolo Goumba che stava attraversando sulle strisce insieme al padre e al fratellino. Il bimbo venne trasportato in condizioni disperate all'ospedale 'Maurizio Bufalini' di Cesena, dove morì il giorno dopo. Rimase ferito anche il fratellino, ricoverato al 'Morgagni-Pierantoni' con alcune fratture.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -