Merano, gallo ''condannato'' a 200 euro di multa

Merano, gallo ''condannato'' a 200 euro di multa

MERANO – Quel canto così genuino, spontaneo, agreste, proprio non andava giù ai vicini di casa. Così una donna ha deciso di sporgere denuncia perché esasperata dal rumore del vicino pollaio, che ogni mattina la svegliava.


L'uomo ha detto al giudice di aver gia' ridotto il numero dei galli da cinque a uno proprio per venire incontro alle richieste della donna. Ma evidentemente il giudiche non si è fatto convincere ed ha condannato il gallo a 200 euro di multa.


Dunque la storia potrebbe non finire qui. Il padrone del gallo, infatti, pare sia pronto a ricorrere in appello per difendere il canto del proprio animale. E se il procedimento giudiziario dovesse andare avanti, avrà dalla sua anche il sostegno economico dell’associazione agricoltori.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -