Mercato Saraceno, Bartolini (Pdl): "L'ospedale serve"

Mercato Saraceno, Bartolini (Pdl): "L'ospedale serve"

Mercato Saraceno, Bartolini (Pdl): "L'ospedale serve"

MERCATO SARACENO - "A Mercato Saraceno e alla Valle del Savio serve un ospedale, non una struttura a metà tra una casa di riposo e una gruppo di ambulatori". Lo ribadisce il consigliere regionale Luca Bartolini (Pdl), dopo l'incontro tra il Comitato pro-Cappelli, il direttore generale dell'Ausl Maria Basenghi e il sindaco di Cesena, nonché presidente della Conferenza socio sanitaria territoriale, Paolo Lucchi.

 

"I cittadini non sono così stupidi da credere alle favole del sindaco di Cesena: provate e se tra sei mesi le cose non vanno ne ridiscuteremo? - domanda retoricamente Barotlini - Ma per favore, lo sanno tutti che una volta imboccata questa strada, che penalizza i mercatesi, non si tornerà più indietro. Questa ridefinizione dei servizi sanitari territoriali determina cittadini di serie A e cittadini di serie B: questa è la verità, una verità che non dovrebbe essere ammissibile in un paese come il nostro. Ma per cercare di ridurre i costi l'Ausl vuole perseguire questa strada, invece di mettere mano agli sprechi e correggere gli errori fatti in passato: meglio tagliare i servizi alla popolazione che certi privilegi riservati a un gruppo ristretto".

 

Rispetto all'ipotesi iniziale a Mercato Saraceno resterà almeno il Punto di primo intervento. "Una piccola concessione fatta per cercare di zittire il Comitato cittadino, che con straordinaria caparbietà e metodo sta conducendo una giusta battaglia -aggiunge Bartolini - ma il Comitato non è caduto in questo giochetto teso dagli amministratori di sinistra e giustamente continua a chiedere il mantenimento della Lungodegenza. E come non essere d'accordo: questo reparto dà una risposta importante a Mercato Saraceno e al territorio vicino, ha indici di utilizzo elevati, addirittura ci sarebbero possibilità per svilupparlo".

 

"Quindi eliminare la Lungodegenza è sbagliato, ma soprattutto è un danno per la media Valle Savi - conclude Luca Bartolini - che sul fronte sanitario sta per essere ingiustamente penalizzata e chiamata a pagare, con i propri tagli, gli errori politici e gli sprechi accumulati negli anni da questa sinistra non più all'altezza di gestire e amministrare al meglio il nostro territorio".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -