Mercato Saraceno: intossicati dal monossido di carbonio durante la Messa

Mercato Saraceno: intossicati dal monossido di carbonio durante la Messa

Mercato Saraceno: intossicati dal monossido di carbonio durante la Messa

MERCATO SARACENO - Intossicati dal monossido di carbonio durante la Messa. E' quanto accaduto domenica mattina alle 11 alla chiesa di Piavola, dove una settantina di fedeli si erano recati per assistere alla celebrazione della prima di Avvento. Circa quaranta persone si sono recate al pronto soccorso dell'ospedale ‘Maurizio Bufalini' di Cesena per gli accertamenti del caso. Due bambini sono stati trasferiti precauzionalmente alla camera iperbarica dell'ospedale di Ravenna.

 

I primi malesseri sono stati avvertiti al termine della messa. In seguito alla testimonianza di una fedele, arrivata in chiesa a Messa iniziata, che aveva avvertito uno strano odore di bruciato, è stato chiesto l'intervento del 115. I controlli hanno accertato la presenza di monossido di carbonio. Probabilmente non erano stati riaperti (oppure solo parzialmente) gli sbocchi della caldaia che portano i fumi all'esterno. Recentemente, infatti, la chiesa è stata sottoposta a lavori di restauro.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una quarantina di persone si sono recate al ‘Bufalini' dopo pranzo per aver lamentato malesseri. Alcune sono state visitate dai sanitari del reparto Osservazione breve interno. Tra queste ci sono quattordici bambini. Due di questi sono stato trasferiti alla camera iperbarica dell'ospedale di Ravenna, ma fortunatamente non sono in pericolo di vita.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -