Mercato Saraceno, Morrone (Lega): "Il sindaco si è risvegliato da un lungo torpore"

Mercato Saraceno, Morrone (Lega): "Il sindaco si è risvegliato da un lungo torpore"

MERCATO SARACENO - "Sono stato felice di apprendere che il sindaco di Mercato Saraceno, Oscar Graziani, abbia dichiarato che non ratificheranno più le scelte non discusse e non condivise, nel caso specifico riguardo la chiusura del Presidio Sanitario di Mercato". E' quanto ha dichiarato Jacopo Morrone segretario provinciale della Lega Nord Forlì dopo il consiglio comunale aperto tenutosi a Mercato Saraceno martedì

 

"Affermazioni di questa rilevanza rilasciate da un sindaco del partito che amministra da sempre i nostri comuni, la nostra provincia e la nostra regione confermano ciò che abbiamo sempre sostenuto: gli interessi di partito sono stati messi davanti a quelli dei propri cittadini."

 

 

"Il risveglio dal lungo torpore lo apprezziamo se è sincero e volto alla difesa del proprio territorio - continua l'esponente leghista - "Condivido il nuovo spirito di collaborazione tra maggioranza e opposizione nonchè fra i comuni del territorio per far fronte al problema della chiusura dell'Ospedale e ci tengo a ribadire che la Lega c'è, si mette a disposizione per raggiungere l'obiettivo comune per il bene di Mercato".

 

"Ora attendiamo solo di vedere, da parte del Sindaco di Mercato,  un maggior coinvolgimento delle minoranze consiliari, delle forze politiche e della cittadinanza tutta - conclude Morrone - per far seguire agli slogan ed alle promesse dell'altra sera anche i fatti".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -