Mercato Saraceno, ospedale. La solidarietà di Pasini (Udc) ai lavoratori

Mercato Saraceno, ospedale. La solidarietà di Pasini (Udc) ai lavoratori

"Esprimo la mia piena solidarietà al Comitato Pro-Ospedale Cappelli di Mercato Saraceno, in merito alla battaglia che stanno conducendo per la difesa appassionata del loro presidio sanitario". Con queste parole interviene Andrea Pasini, Coordinatore Romagnolo dell'Udc, nel dibattito che si è venuto a creare nell' intero territorio della Valle del Savio, all'indomani della chiusura del Reparto "lungodegenza", che, a seguito dell'approvazione del Piano Attuativo Locale è stato già di fatto trasferito a Cesenatico.

 

"Sottoscrivo pienamente il manifesto di protesta - continua Pasini - redatto dal Comitato nei confronti del sindaco Oscar Graziani, che in sede di approvazione del PAL, si è astenuto in merito al trasferimento del Reparto, di fatto relegando l'Ospedale di Mercato Saraceno ad un ruolo del tutto marginale all'interno dell'intero sistema locale di cura. Questo trasferimento causerà disagi pesanti a chi soffre e specialmente alle famiglie dei malati desiderose di stare vicino ai propri cari nel corso della malattia".

 

"E' inspiegabile - conclude Pasini - che il primo cittadino di Mercato Saraceno non sia neppure disponibile al dialogo e al confronto con i propri cittadini su una questione così importante per il paese: auspico, che, a fronte di questa più che giustificata protesta ed alla mobilitazione in atto anche in Comuni limitrofi per difendere l'Ospedale, Graziani possa rivedere le sue posizioni e ridiscutere con gli  altri Sindaci della Comunità Montana l'intera vicenda.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -