Mercato Saraceno, pronti i 300mila euro per sistemare la frana sulla fondovalle del Savio

Mercato Saraceno, pronti i 300mila euro per sistemare la frana sulla fondovalle del Savio

Mercato Saraceno, pronti i 300mila euro per sistemare la frana sulla fondovalle del Savio

MERCATO SARACENO - La giunta della Provincia di Forlì-Cesena ha deliberato nella seduta di giovedì 5 agosto la sistemazione della frana che si trova a Cella di Mercato Saraceno, lungo la strada provinciale 138 Savio. In particolare è stato approvato il progetto definitivo di intervento che sarà eseguito al km 7+500 e che vede i lavori di consolidamento della frana e il recupero dello sprofondamento di metà carreggiata e della relativa scarpata stradale.

 

Secondo il progetto definitivo, realizzato dal servizio ‘Infrastrutture viarie e gestione strade Cesena', il costo complessivo dell'opera ammonta a 300.000 euro, di cui 200.000 co-finanziati dalla Regione Emilia-Romagna con la delibera di Giunta regionale 843 del 28.06.2010 relativa ai lavori urgenti per ripristinare la piena viabilità lungo la ex strada statale 71 ‘Umbro Casentinese', oggi strada provinciale 138.

 

Spiega l'assessore alle Infrastrutture e alla Mobilità Marino Montesi: "E' un ulteriore intervento per garantire la piena percorribilità di quest'importante arteria. Con questa delibera, inoltre, provvediamo alla messa in sicurezza di uno dei tanti eventi franosi che hanno colpito la provincia di Forlì-Cesena, causati dalle abbondanti precipitazioni nevose che si sono verificate quest'inverno".

 

Aggiunge da parte sua il presidente della Provincia di Forlì-Cesena Massimo Bulbi: "Come si vede, continuiamo a intervenire con tempestività su questa strada provinciale, nonostante i consistenti esborsi che la Provincia di Forlì-Cesena ha sostenuto e continua a sostenere a causa delle numerose deviazioni sulla viabilità locale dell'intenso traffico pesante causato dai cantieri posti sull'E45".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -