Mestre: 30enne uccide la fidanzata 16enne e si toglie la vita

Mestre: 30enne uccide la fidanzata 16enne e si toglie la vita

Mestre: 30enne uccide la fidanzata 16enne e si toglie la vita

Tragedia a Asseggiano, nei pressi di Mestre. Un ragazzo di 30 anni ha ucciso a colpi di pistola la fidanzatina di 16 anni con la quale aveva da qualche tempo una relazione e poi si è tolto la vita. Pare che poco prima di compiere il gesto avesse litigato vivacemente con la ragazzina. Un litigio avvenuto per cause ancora da verificare, ma sta di fatto che domenica mattina quando i due si sono visti (probabilmente per tentare un chiarimento) è avvenuto l'irreparabile.

 

Il ragazzo (che si era appena laureato con 110 e lode in Biologia) ha estratto dalla tasca una Smith & Wenson 357 Magnum e ha sparato tre colpi di pistola contro la ragazzina, due al torace ed uno alla testa. Dopo l'omicidio si è tolto la vita con un colpo sparato direttamente sul petto. Una scena raccapricciante quella che si sono trovati davanti i poliziotti intervenuti sul posto.  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -