Meteo: dall'assaggio di primavera al rigurgito d'inverno

Meteo: dall'assaggio di primavera al rigurgito d'inverno

Il ritorno della neve a bassa quota da domenica sera?

Dall'assaggio di primavera al rigurgito di inverno. Masse d'aria fredda direttamente dall'Artico irromperanno nel fine settimana sulla nostra regione determinando un graduale, ma sensibile, abbassamento delle temperature accompagnato da forti venti dai quadranti settentrionali. Se la tendenza prevista dai modelli matematici venisse confermata, si avrebbero possibilità di nuove nevicate a quote molto basse. Non si esclude infine una terza irruzione ad inizio settimana.

 

Dopo cieli in prevalenza soleggiati e temperature gradevoli, con la colonnina di mercurio che si è spinta anche oltre i 13-15 gradi nelle ore centrali del giorno, è previsto un peggioramento delle condizioni atmosferiche per l'arrivo di una perturbazione atlantica. Mercoledì si assisterà quindi ad un progressivo aumento della copertura nuvolosa, con precipitazioni serali sull'Emilia che assumeranno carattere nevoso al di sopra dei 600 metri. I fenomeni si estenderanno sul resto della regione, con la neve attesa sui rilievi romagnoli oltre i 1000 metri.

 

Altrove sono previste piogge deboli-moderate, localmente a carattere di rovescio, che si intensificheranno soprattutto giovedì. Le temperature subiranno una lieve flessione, con le massime che scenderanno da 12 a 8°C. Le minime saranno invece comprese tra i 3 e i 6°C. I venti si disporranno dai quadranti orientali ed il mare sarà molto mosso.

 

Venerdì si alterneranno schiarite ed annuvolamenti, con temperature in flessione dalla serata. E' infatti previsto l'ingresso dell'aria fredda. Il weekend trascorrerà all'insegna della variabilità e del freddo, soprattutto al primo mattino. Le correnti giunte dall'Artico si scontreranno domenica con una perturbazione nord africana che risalirà dal Sud Italia: il mix si manifesterà con deboli precipitazioni a partire dalla Romagna, nevose oltre i 200 metri. Se tali proiezioni venissero confermate sussisterebbe la concreta possibilità di nevicate a quote bassissime anche in avvio di settimana, con i fiocchi che potrebbero imbiancare da lunedì sera la pianura emiliana.

 

Giovanni Petrillo

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -