Meteo: in Emilia Romagna si boccheggia: caldo in intensificazione

Meteo: in Emilia Romagna si boccheggia: caldo in intensificazione

Meteo: in Emilia Romagna si boccheggia: caldo in intensificazione

La prima domenica d'estate, con temperature al di sopra dei 30°C ed aria anche afosa, ha spinto tantissimi emiliano romagnoli a prendere d'assalto le spiagge. La situazione meteorologica vede la presenza di un promontorio di alta pressione nord-africano che sta interessando l'Europa centro-meridionale, responsabile del clima caldo e soleggiato. Nel corso della settimana le temperature massime sono attese in ulteriore aumento e si spingeranno fino a 36°C in pianura.

 

Non si tratta di un'ondata di caldo eccezionale, ma le temperature avranno potranno avere punte di 5-8°C gradi sopra le medie stagionali soprattutto nelle città. Bologna nella giornata di domenica ha registrato una temperatura massima di 33,9°C, mentre la minima è stata di 21,7°C.

 

I valori più alti sono stati rilevati dalle stazioni del servizio meteorologico Arpa-Sim dell'Emilia Romagna di Parma e Castel San Pietro, rispettivamente con 34,6 e 35,5°C.

Così, invece, nelle altre città: Cesena 31,3°C, Imola 33,8°C, Piacenza 33,5°C, Ravenna 31°C, Forlì 32,5°C, Modena 34°C e Faenza 33,6°C. Si distingue Rimini per i suoi 28,4°C, ma il tasso medio di umidità al 66% ha fatto percepire una temperatura di 30,2°C. Nei prossimi giorni il caldo è atteso in intensificazione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -