Meteo: l'orizzonte si veste d'autunno. Nubi e piogge in arrivo

Meteo: l'orizzonte si veste d'autunno. Nubi e piogge in arrivo

Meteo: l'orizzonte si veste d'autunno. Nubi e piogge in arrivo

L'orizzonte si tinge di autunno. A partire da domenica l'anticiclone continentale si ritirerà verso l'Atlantico, favorendo la discesa instabile dalla Scandinavia che darà inizio ad una fase di maltempo, anche per l'inizio della prossima settimana. Sabato il cielo si presenterà irregolarmente nuvoloso con locali addensamenti e bassa probabilità di precipitazioni. Domenica nuvolosità in graduale aumento con possibilità di locali temporali sui rilievi e sparsi in pianura.

 

L'attuale situazione meteorologica vede la presenza di correnti fresche dai Balcani che continuano ad interessare l'Emilia Romagna, sospinte dal vasto anticiclone centrato sulle Isole Britanniche. Il suddetto promontorio tenderà a ritrarsi verso l'Atlantico, favorendo la discesa di un nucleo d'aria fredda artica, che nel corso della giornata di domenica irromperà in Italia.

 

Per la giornata di sabato la nostra regioni continuerà a risentire Sull'Emilia delle correnti fresche balcaniche, determinando una giornata per lo più stabile. Si alterneranno schiarite ed annuvolamenti, ma la probabilità di precipitazioni è relativamente bassa. Le temperature non subiranno variazioni di rilievo sia nei valori massimi (25-27°C) che in quelli minimi (15-17°C). I venti soffieranno deboli-moderati dai quadranti nord-orientali. Il mare risulterà molto mosso.

 

Domenica si assisterà ad un graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche. Il cielo al mattino si presenterà parzialmente nuvoloso, con nuvolosità in graduale aumento nel corso della giornata associata a locali deboli precipitazioni che interesseranno in particolar modo i rilievi.

 

Nel pomeriggio non si esclude l'estensione dei fenomeni anche in pianura. Le temperature tenderanno gradualmente a diminuire. I venti deboli da est nell' entroterra, moderati da sud-est sulla costa e sul mare con rinforzi. Il mare risulterà mosso con moto ondoso in aumento. Successivamente il consolidarsi di una circolazione depressionaria manterrà condizioni di instabilità fino a giovedì.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -