Meteo, lunedì residui fenomeni. Da martedì spazio all'alta pressione

Meteo, lunedì residui fenomeni. Da martedì spazio all'alta pressione

Meteo, lunedì residui fenomeni. Da martedì spazio all'alta pressione

Si attende un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche sull'Emilia Romana dopo le piogge e le nevicate. Lunedì mattina il cielo sarà ancora molto nuvoloso, con precipitazioni che potranno assumere carattere nevoso a quote molto basse. Nel pomeriggio si attendono le prime schiarite sul settore centro-occidentale, mentre sono attesi residui fenomeni sulle colline romagnole a carattere nevoso. Le temperature sono attese in aumento.

 

Le massime sono attese infatti tra 3 e 6°C. I venti soffieranno deboli dai quadranti nord-orientali, con locali rinforzi sulla fascia costiera. Il mare sarà mosso. Martedì l'aumento della pressione determinerà un deciso miglioramento, con cielo sereno o poco nuvoloso, salvo il transito di velature sulla Romagna. Al mattino saranno possibili diffuse gelate, specie nelle aree innevate, per effetto delle temperature minime che saranno comprese tra -3 e 2°C.

 

Di giorno invece le temperature oscilleranno tra 4 e 7°C. I venti soffieranno deboli di direzione variabile, con locali rinforzi dai quadranti nord-occidentali sulle coste. Il mare sarà poco mosso. Anche quella di mercoledì sarà una giornata soleggiata, salvo la formazione di foschie dense o locali banchi di nebbia specie sulla pianura emiliana. Le temperature minime subiranno una lieve flessione, con gelate. Mentre le massime sono previste in ulteriore aumento, specie in quota.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -