Meteo, Natale bagnato. Neve per Santo Stefano al Nord

Meteo, Natale bagnato. Neve per Santo Stefano al Nord

Meteo, Natale bagnato. Neve per Santo Stefano al Nord

"Natale all'insegna dell'instabilità un po' ovunque". E' il quadro meteorologico prospettato da Francesco Nucera del portale 3Bmeteo.com. "Piogge sparse, si attendono su Triveneto, Lombardia, Emilia Romagna, basso Piemonte, Liguria, Tirreniche centrali, nonché su ovest Sicilia e tra Campania e alta Calabria. La neve, per la gioia degli amanti degli sport invernali, cadrà nuovamente sulle Alpi attorno agli 800-1200m, sopra i 1200-1400m sull'Appennino. Attenzione anche ai venti forti tra Maestrale e Ponente."

 

Sera di Natale temperature in picchiata -  "A partire dalla sera di Natale -  continua Nucera - l'arrivo di un nucleo freddo dal Nord Europa, causerà un brusco calo delle temperature ad iniziare dal Triveneto con la neve che si porterà verso le quote collinari e i fondovalle. Nulla a che vedere con l'ondata di gran freddo dei giorni scorsi, con fenomeni nevosi che saranno di debole intensità. Non escludiamo la possibilità di qualche fiocco misto a pioggia anche al piano sul Veneto; fenomeni invece in attenuazione sul Friuli. Neve anche in Lombardia sin verso i 300/400m, probabilmente anche sulle pianure entro la notte così come sull'Emilia."

 

S.Stefano ultime nevicate- Prima che l'afflusso freddo si esaurisca in serata e il bel tempo possa prevalere ovunque, deboli nevicate potrebbero interessare la bassa Valpadana al mattino; pioggia invece sulla Romagna e probabilmente anche sul Polesine. Le correnti di Bora non dovrebbero risparmiare le Marche e l'Abruzzo con neve a in arrivo a quote collinari. Temperature in calo anche al Centro Sud ma qui la quota neve sarà sopra gli 800-1000m.

 

Capodanno discreto - Per gli ultimi giorni dell'anno dovremmo godere di condizioni di tempo più stabile con clima fresco o freddo al mattino, relativamente mite durante il giorno. Questo grazie all'alta pressione in espansione alla Penisola, responsabile del ritorno delle nebbie in pianura Padana. Tuttavia, un flusso fresco in arrivo dai Balcani potrebbe dar luogo ad un po' di variabilità al Sud e sulle Adriatiche con qualche fenomeno.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -