Meteo: oltre 10 centimetri in collina, ma il peggio deve ancora arrivare

Meteo: oltre 10 centimetri in collina, ma il peggio deve ancora arrivare

Meteo: oltre 10 centimetri in collina, ma il peggio deve ancora arrivare

Oltre dieci centimetri di neve in collina, mista a pioggia in pianura. Ma il peggio deve ancora arrivare. Tutta l'Emilia Romagna, in particolar modo il settore centro-orientale della regione, sarà investita da una perturbazione nevosa che colpirà anche la costa. Un'ondata di maltempo che sarà favorita dalla risalita verso il Medio Adriatico di un minimo depressionario ma anche dalla discesa di aria fredda direttamente d'artico che punterà decisa sul bacino del Mediteranno.

 

Mercoledì mattina si è avuto un antipasto di quello che accadrà fino a giovedì mattina. I fiocchi sono caduti abbondantemente oltre i 200 metri. Sono quasi quindici i centimetri caduti sul passo Verghereto: mezzi spargisale e spazzaneve hanno garantito il transito sull'E45, dove vige l'obbligo di pneumatici da neve o di catene al seguito. Situazione analoga in tutti i passi romagnoli: la Polizia non ha segnalato particolari incidenti. In pianura, invece, la neve è caduta mista a pioggia.

 

I modelli matematici per le prossime ore vedono un ulteriore peggioramento delle condizioni atmosferiche, con la neve che subentrerà alla pioggia, cadendo sin lungo il litorale. Non sono previsti, tuttavia, accumuli significativi. Sono previste precipitazioni nevose anche nella mattinata di giovedì. Quindi, dopo una breve tregua, i fiocchi torneranno a vestire di bianco tutta la Romagna in particolar modo da venerdì pomeriggio. Le temperature subiranno una decisa flessione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -