Meteo: ozono alle stelle, caldo in attenuazione da venerdì

Meteo: ozono alle stelle, caldo in attenuazione da venerdì

Meteo: ozono alle stelle, caldo in attenuazione da venerdì

FORLI' - Arriva il caldo ed aumenta la presenza di ozono nell'aria. A Forlì gli sforamenti, registrati dalla centralina del Parco della resistenza, sono cominciati venerdì con un valore massimo di 149 microgrammi per metro cubo, nella media delle 8 ore (il limite è 120). Sabato e domenica la situazione non è stata migliore, con 154 e 136 mg per metro cubo registrati. Lunedì la centralina di via Mulini ha registrato un valore troppo alto anche a Cesena (124mg).

 

Nella stessa giornata i valori di Forlì si sono attestati sui 150, con un picco di 182; mentre martedì si è di nuovo superata la soglia sia a Forlì (131) che a Cesena (124). E le alte temperature previste almeno fino a giovedì favoriranno nuovi sforamenti. Martedì si è raggiunto l'apice del caldo degli ultimi giorni.

 

Consultando i dati registrati dalle centraline meteorologiche dell'Arpa-Sim dell'Emilia Romagna, le temperature sono oscillate tra i 30,7°C di Rimini (in realtà quella percepita è stata di 31,5°C per effetto del 53% di umidità) ed i 36,4°C di Castel San Pietro (percepiti 40,2°C con il 43% di umidità). Queste le massime registrate nelle principali città emiliano romagnole: Bologna 34,9°C, Cesena 34,8°C, Ferrara 34,4°C (percepiti 41,4°C), Forlì 35,4°C, Imola 35°C, Parma 35,1°C, Piacenza 33,7°C, Ravenna 35,4 (avvertiti 39,2°C), Reggio Emilia 35,9°C e Reda di Faenza 36,2°C. Alte anche le minime con valori compresi 20 e 22°C, fatta eccezione per le zone di campagna dove la colonnina di mercurio è scesa fino a 16°C

 

Da giovedì, infatti, è atteso un indebolimento dell'azione dell'anticiclone di matrice nordafricana a causa di correnti più fresche in quota collegate ad un sistema atlantico. Tra venerdì e sabato saranno possibili anche precipitazioni a carattere temporalesco soprattutto nelle ore pomeridiane del giorno e lungo la dorsale appenninica. Non è escluso che i fenomeni possano estendersi anche in pianura. Sicuramente la colonnina di mercurio subirà una diminuzione di alcuni gradi. Per domenica è previsto tempo stabile con alternanza di schiarite e locale annuvolamenti con temperature gradevoli e non oltre i 31°C e clima non afoso per effetto dei bassi valori di umidità relativa.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -