Meteo: soffia il Garbino, in Romagna si respira aria primaverile

Meteo: soffia il Garbino, in Romagna si respira aria primaverile

Meteo: soffia il Garbino, in Romagna si respira aria primaverile

FORLI' - Sta per partire l'inverno meteorologico, ma si registrano valori più consoni per metà ottobre o di metà aprile, in piena primavera. I termometri del servizio meteorologico dell'Arpa dell'Emilia Romagna hanno rilevato lunedì temperature massime al di sopra dei 18°C, ovvero ben dieci gradi oltre la media. Il tutto per effetto delle correnti calde di Favonio che sono discese dall'Appennino Settentrionale che hanno fatto schizzare all'insù le temperature.

 

Questi i valori massimi registrati nelle principali stazioni meteo: Ravenna 18,4°C, Imola 18,8°C, Forlì 18,9°C, Faenza 19,1°C, Rimini 19,2°C e Cattolica 19,6°C.  Le forti correnti sud-occidentali, con raffiche sui rilievi al di sopra degli 80 chilometri-orari, hanno preceduto il transito della perturbazione convogliata dalla depressione "Peter" che si è manifestata con precipitazioni sparse a carattere di rovescio nel tardo pomeriggio.

 

Martedì, tuttavia, subentrerà aria relativamente più fredda, con calo delle temperature e possibili nevicate sulle cime più alte dei rilievi. Seguirà un miglioramento delle condizioni atmosferiche, con ampie zone di sereno. L'approssimarsi di una nuova debole perturbazione associata a flussi occidentali determinerà un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche nella giornata di venerdì con precipitazioni sparse,  nevose sulle cime più alte dei rilievi appenninici.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -