Meteo, weekend freddo ma stabile. Settimana pre-natalizia uggiosa

Meteo, weekend freddo ma stabile. Settimana pre-natalizia uggiosa

Pre-Natale uggioso. Nuova ondata di gelo per l'inizio dell'anno?

Migliorano le condizioni atmosferiche sull'Emilia Romagna dopo una settimana dominata dal gelo. Sabato mattina il fronte perturbato avrà definitivamente lasciato la nostra regione. Al primo mattino non si esclude ancora qualche addensamento nuvoloso nel Riminese associato a qualche debole e sporadica nevicata. La tendenza è per una rapida attenuazione della nuvolosità, con ampie schiarite. Le temperature massime sono attese in aumento tra 1 e 4°C.

 

I venti soffieranno deboli dai quadranti occidentali con rinforzi su fascia costiera. Il mare risulterà mosso, molto mosso al largo, con moto ondoso in attenuazione. Domenica il cielo sarà irregolarmente nuvoloso su tutta la regione, con possibilità di deboli e sporadiche nevicate sul piacentino. Le temperature minime sono attese in diminuzione, con valori oscillanti tra -5°C delle città e -10°C delle aree di aperta campagna. Le massime saranno comprese tra 1 e 3°C.

 

Lunedì correnti miti ed umide sud-occidentali determineranno nuvolosità diffusa con possibilità di qualche precipitazione sul piacentino anche a carattere nevoso per effetto delle temperature rigide nei bassi strati. Martedì il cielo è atteso molto nuvoloso o coperto, con piogge più intense sulle province emiliane. Sulla Romagna i fenomeni saranno deboli. Temperature in aumento: le minime oscilleranno tra 2 e 5°C, le massime tra 5 e 8°C.

 

Le prime proiezioni per il Natale indicano una circolazione zonale in quota, con temperature in aumento e possibilità di transiti nuvolosi associati a qualche pioggia, in particolar modo intorno al 24 dicembre. Per l'inizio del nuovo anno non si esclude il ritorno dell'aria fredda dall'Est Europa.


Previsioni meteo: Giovanni Petrillo

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -