Mezzano: primo giorno di scuola nella nuova sede per gli alunni della "Rodari"

Mezzano: primo giorno di scuola nella nuova sede per gli alunni della "Rodari"

RAVENNA - Sessanta bambini delle elementari che si incamminano verso la loro nuova e vicina scuola e, attorno a loro, una cornice di coetanei che li festeggia, applaude e incoraggia.

 

E' quello che è accaduto stamattina a Mezzano, accanto alla scuola elementare Gianni Rodari, dove è stato inaugurato l'edificio ristrutturato dell'ex scuola media, che da oggi ospita tre nuove sezioni ed è dotato di ulteriori tre aule per laboratori. L'investimento per la realizzazione dei lavori è stato di 473.354 euro.

 

"Oggi è un giorno speciale - ha spiegato Rita Lugaresi, dirigente scolastico dell'istituto comprensivo Manara Valgimigli, ai bambini e alle bambine che stavano per traslocare dalle aule ospitate presso la scuola media alle nuove - perché c'è una scuola che, dopo i lavori svolti, da vecchia quale era è diventata nuova, bella da abitare. Una scuola fatta anche per i bambini che arriveranno dopo di voi".

 

Ad accompagnare le tre classi - prima, seconda e terza A - della Gianni Rodari, oltre alle insegnanti, ai genitori e ai rappresentanti del consiglio d'istituto, c'era il sindaco Fabrizio Matteucci che, a nome dell'amministrazione comunale, rappresentata anche dall'assessore all'Istruzione Elettra Stamboulis e dal presidente della circoscrizione di Mezzano Omero Lippi, ha ricordato agli alunni: "Il simbolo dell'istituto comprensivo è un arcobaleno; questo vuole dire a tutti noi che siamo uno diverso dall'altro come i colori dell'arcobaleno ma, alla fine, siamo tutti una cosa unica, siamo tutti uguali. E la scuola serve ad imparare e a rispettare le differenze che ci sono tra di voi".

 

Dopo aver applaudito e ringraziato tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione e all'allestimento delle nuove aule, i bambini hanno preso possesso dei loro nuovi spazi.

Uno dei genitori presenti ha detto con emozione: "Dopo 35 anni sono tornato da genitore nella mia vecchia scuola. Che strana sensazione".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -