Mike Bongiorno, nuovo giallo: spunta un nuovo testamento

Mike Bongiorno, nuovo giallo: spunta un nuovo testamento

Mike Bongiorno, nuovo giallo: spunta un nuovo testamento

MILANO - Spunta un secondo testamento di Mike Bongiorno, il celeberrimo conduttore televisivo scomparso l'8 settembre del 2009. Secondo quanto ha riferito il quotidiano "La Repubblica", otto giorni dopo la morte di Mike, un amico del presentatore, il commercialista Livio Strazzera, aveva incontrato la vedova, Daniela Zuccoli, informandola di avere un testamento che l'amico gli aveva affidato circa un anno e mezzo prima. Il documento però è stato rubato.

 

La stessa nottata dell'incontro tra Strazzera e la Zuccoli, il commercialista ricevette la visita dei "soliti ignoti" che, con l'ausilio della fiamma ossidrica e piede di porco, rubarono la cassaforte che conteneva il documento di Mike. Il testamento ufficiale è stato depositato il 28 settembre del 2008 negli uffici del notaio Iannello di Milano. "Repubblica" ha chiarito, citando Strazzera e Zuccoli, sarebbero quasi uguali.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -