Milano, l'imprenditrice Galdabini in coma dopo scippo in centro

Sono ore di ansia per Alessandra Galdabini, la vicepresidente della Microsys, società di consulenza informatica che progetta e realizza reti, ricoverata condizioni critiche al Policlinico di Milano dopo uno scippo

Sono ore di ansia per Alessandra Galdabini, la vicepresidente della Microsys, società di consulenza informatica che progetta e realizza reti, ricoverata condizioni critiche al Policlinico di Milano dopo uno scippo. Il dramma si è consumato mercoledì sera, poco prima delle 19,  in piazza Repubblica, angolo Bastioni di Porta Venezia. La vittima era in bici, quando è stata avvicinata da uno scooter con due individui che le hanno portato via la borsa che era nel cestino.

Galdabini ha perso l'equilibro, battendo violentemente il volto sull'asfalto. Soccorsa dai sanitari del “118”, è stata trasportata in stato di coma al Policlinico. Ora è ricoverata nel reparto di Neurorianimazione con un grave trauma cranico e facciale. Al vaglio degli investigatori i video delle numerose telecamere presenti nella zona.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -