Milano Marittima, fuori pericolo la 42enne ferita nell'esplosione

Milano Marittima, fuori pericolo la 42enne ferita nell'esplosione

Milano Marittima, fuori pericolo la 42enne ferita nell'esplosione

CESENA - Non è più in pericolo di vita D.R.S., la bolognese di 42 anni ricoverata all'ospedale ‘Maurizio Bufalini' di Cesena dopo esser rimasta gravemente ferita sabato mattina nell'esplosione di un'abitazione, in via Palestrina a Milano Marittima. A causare la deflagrazione è stata una fuga di gas, anche se i Carabinieri sono ancora al lavoro per chiarire se lo scoppio possa essere stato causato dal distaccamento accidentale di un tubo o dalla stessa donna.

 

>LE IMMAGINI DELL'ESPLOSIONE, fotoservizio di Massimo Fiorentini

 

L'incidente si è verificato intorno alle 8. La villetta, a un unico piano, era proprietà di una coppia forlivese che da questa estate l'avevano prestata a un'amica bolognese, sposata e con figli, residente sotto le Due Torri in zona Santa Viola. L'esplosione ha provocato il crollo del tetto e di quasi tre quarti dell'abitazione. Soccorsa dai Vigili del Fuoco, la 42enne è stata trasportata al centro Grandi ustionali del trauma center del ‘Bufalini'. Domenica i medici hanno sciolto la prognosi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -