Milano Marittima: già ottocento adesioni al comitato anti-degrado

Milano Marittima: già ottocento adesioni al comitato anti-degrado

Milano Marittima: già ottocento adesioni al comitato anti-degrado

CERVIA - La raccolta firme si trasforma in comitato. Nel giro di pochi mesi sono state circa ottocento le adesioni alla petizione che fa capo aò comitato 'Salviamo Milano Marittima'. L'iniziativa, in particolare, nacque dopo i disordini che si sono verificati il giorno di Ferragosto, e si propone di tutelare maggiormente il decoro e l'ospitalità di Milano Marittima. Sulla scorta di quell'esperienza continuano a moltiplicarsi i soci che fanno loro il progetto del comitato.

 

Tra i propositi del comitato c'è quello di tenere viva l'attenzione sulla necessità di garantire il livello dei servizi di accoglienza e ospitalità della località marittima, in dialogo con le amministrazioni locali. Sono diversi gli albergatori che hanno aderito al sodalizio. Il primo obiettivo, in particolare, è la regolamentazione maggiore delle attività di feste e movida, che sfociò a Ferragosto in vandalismi e disordine.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -