Milano Marittima, i Carabinieri bloccano rave party in pineta

Milano Marittima, i Carabinieri bloccano rave party in pineta

Milano Marittima, i Carabinieri bloccano rave party in pineta

MILANO MARITTIMA - Bloccato dai Carabinieri prima che iniziasse un rave party a Milano Marittima. Sabato pomeriggio gli uomini dell'Arma sono intervenuti nei pressi di via Nullo Baldini, dove era stata segnalata la presenza di alcuni giovani che stavano organizzando una festa in pineta. Quando i militari sono intervenuti sul posto erano presenti due studenti, un lughese di 18 anni, residente a Ravenna, ed un ravennate di 21 anni, che stavano preparando l'evento.

 

L'operazione si è svolta con militari in borghese nascosti nei pressi della ex discoteca "La Cupola". Alla vista dei Carabinieri numerosi giovani si sono dati alla fuga. I due sono stati denunciati con l'accusa di concorso in invasione di terreni ed edifici, organizzazione di spettacoli o trattenimenti pubblici senza licenza, apertura abusiva di luoghi di pubblico spettacolo o trattenimento e possessi di oggetti allo scasso.

 

Tutta l'apparecchiatura in loro possesso per lo svolgimento del rave party è stato posto sotto sequestro. Si tratta di un registratore di cassa, cavetteria per collegamento al gruppo elettrogeno, cd, casse e volantini riportanti il programma e attrezzature varie per il montaggio.


Commenti (2)

  • Avatar anonimo di saw
    saw

    anche ai miei tempi ci si divertiva ma la testa veniva usata...........bisogna fare più controlli ed impedire che certe cose accadano le punizioni dovrebbero essere esemplari...magari qualche lavoro socialmente utile .......

  • Avatar anonimo di franco61
    franco61

    proprio una bella gioventù........

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -