Milano Marittima. Rolex e borse 'tarocche': nei guai due napoletani

Milano Marittima. Rolex e borse 'tarocche': nei guai due napoletani

Il materiale sequestrato

MILANO MARITTIMA - Nuova spallata all'abusivismo commerciale dei carabinieri della stazione di Milano Marittima. Nel pomeriggio del 28 giugno i militari, insieme al personale della Municipale di Cervia, hanno infatti controllato A.C., napoletano pluripregiudicato di 44 anni e il figlio E.C., 22 anni. I due sono stati trovati in possesso di merce contraffatta per un valore totale stimato in circa 20mila euro. Tra gli oggetti rinvenuti nella Mercedes 'Classe A' dei due capi d'abbigliamento e persino 7 'Rolex'.

 

I militari, per la precisione, hanno rinvenuto 83 pezzi tra capi d'abbigliamento (giubbotti, maglioni, polo, pantaloni), accessori (borse da donna), tutti delle note marche nazionali ed estere tra cui Louis Vuitton, Moncler, Fred Perry, Ralph Lauren, Dondup e 7 orologi Rolex, per un introito commerciale stimato in 20mila euro circa.

 

Il materiale è stato sottoposto a sequestro, unitamente all'auto usata dai due napoletani, ritenuti i fornitori degli ambulanti in spiaggia.

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Max67
    Max67

    Napoletani pluripregiudicati con merce tarocca in Romagna? MA NO!.......... E' IMPOSSIBILE!

  • Avatar anonimo di DINO SAURO
    DINO SAURO

    Napoletani con roba tarocca? E quando mai?!?!? E' CATEGORICAMENTE IMPOSSIBILE, questo è un clamoroso abbaglio di Romagnaoggi...loro girano sempre con roba originale!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -