Milano Marittima, ruba bibite in un chiosco di piadine. Arrestato durante la fuga

Milano Marittima, ruba bibite in un chiosco di piadine. Arrestato durante la fuga

Milano Marittima, ruba bibite in un chiosco di piadine. Arrestato durante la fuga

MILANO MARITTIMA - Bloccato da una pattuglia dei Carabinieri del Radiomobile della locale Compagnia mentre stava effettuando un furto all'interno di un chiosco di piadine a Milano Marittima, in via Paratoie 1. Un cesenate di 46 anni, residente a Cervia, N.L. le sue iniziali, è stato arrestato con l'accusa di furto aggravato nel cuore della nottata tra giovedì e venerdì. A dare l'allarme, intorno alle 4.30, sono stati i vigilantes della ‘Cities service police'.

 

Gli agenti avevano sorpreso due individui che stavano portando via dal punto vendita bottiglie di bibite varie, caricandole a bordo di un'Alfa 156. Subito sul posto sono intervenuti gli uomini dell'Arma che hanno bloccato il cesenate mentre si trovava nell'auto con tutta la refurtiva, per un valore di circa 300 euro, restituita alla titolare. Del complice nessuna tracce. Il 46enne è risultato incensurato e disoccupato.

 

Dopo aver trascorso la nottata in camera di sicurezza nel comando di Cervia-Milano Marittima, N.L. è comparso davanti al giudice di Ravenna per il processo per direttissima. L'imputato è stato condannato a 4 mesi e 120 euro, sostituiti con pena pecuniaria di 30120 euro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -