Milano Marittima: rubano cinque biciclette in un condominio, arrestati tre rumeni

Milano Marittima: rubano cinque biciclette in un condominio, arrestati tre rumeni

MILANO MARITTIMA - Tre giovani camerieri rumeni di Huedin, due ventenni ed un 24enne, sono stati arrestati alle prime luci dell'alba di mercoledì dai Carabinieri di Cervia-Milano Marittima con l'accusa di furto aggravato in concorso. I tre, infatti, hanno rubato cinque biciclette in un condominio di via Vittorio Veneto a Milano Marittima, tra cui due da corsa, per un bottino complessivo di circa 3mila euro.

 

In seguito ad una segnalazione al 112, si è materializzata sul posto una ‘gazzella'. I militari hanno sorpreso i ragazzi in sella alle biciclette,  due delle quali trasportate a mano. Processati per direttissima, hanno patteggiato davanti al tribunale di Ravenna sei mesi di reclusione ed una sanzione di 200 euro (pena sospesa).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -