Milano Marittima, venerdì prossimo Boy George al 'Pineta'

Milano Marittima, venerdì prossimo Boy George al 'Pineta'

Milano Marittima, venerdì prossimo Boy George al 'Pineta'

MILANO MARITTIMA - Boy George, l'icona degli anni ‘80 che in questo decennio si sta distinguendo in tutto il mondo come deejay, venerdì 10 giugno approderà per la prima volta al Pineta di Milano Marittima per una serata assolutamente imperdibile in attesa sabato 11 del ritorno di Bob Sinclar. L'artista, due milioni di dischi venduti prima come leader dei Culture Club e poi come solista, sarà nel locale di ‘Mi.Ma' il prossimo weekend.

 

 

Boy George: la Biografia

Boy George è universalmente riconosciuto come uno  più grandi artisti delle scene musicali  e negli gli ultimi 30 anni si è caratterizzato per  questa continua evoluzione. Ha ricevuto  elogi di testate del calibro di Mixmag, DJ Magazine e Mtv e l' aver ottenuto il riconoscimento veramente globale, con nomination ai  Grammy lo ha mantenuto icona in tutto il mondo che trascende l'età, razza, colore, credo, nazionalità e persino la religione.

 

Dai milioni di dischi venduti come esecutore e compositore con il gruppo degli anni 80 Culture Club, e come solista, oggi  riesce a conservare la sua posizione come uno dei DJ di maggior successo  internazionale. L'elenco  dei successi di George non ha eguali in ambito dance, è stato il co-produttore, autore e protagonista sul palco del pluripremiato musical 'Taboo 'a Broadway sia a New York e di Londra West End, creatore della sua etichetta di moda B-Rude con punti vendita a New York, Los Angeles, Londra...... George è fra i primi 50 della BBC's 100 Greatest britannici di tutti i tempi,

 

Un DJ professionista dalla fine degli anni '70, Boy George ha avuto una carriera lunga e di successo associata con musica house e  acid house partendo da  Chicago negli anni '80, passando per electro e tech house negli anni 90 e 00's. I

 

Sempre come superstar DJ  i suoi viaggi lo hanno visto realizzare eventi in oltre 70 paesi in tutto il mondo, dal super-brand in Godskitchen, Crema, Manumission e Spundae di luoghi potenza globale come Ministry of Sound di Londra, Zouk a Singapore e Guvernment a Toronto. Inoltre il suo nome è stato una figura di spicco in molti dei principali festival del mondo tra cui Homelands, BigGayOut e V Festival.

 

Un produttore di brani come 'Generations of Love' e 'Quando imparerai', le sue produzioni nel corso degli anni sono state rilasciate con marchi come il Ministry of Sound, Sony, GU Music, Virgin, Polystar, Hed Kandi, Universal, Subliminal, EMI, Fantazia e presentate su numerose compilation come Global Underground e Bedrock di Chill Out Ibiza e Clubbers Guide. La sua impressionante lista di collaborazioni è altrettanto illustre , con George  hanno lavorato big del calibro di  Erick Morillo, Jeremy Healy, Deep Dish, Rui Da Silva, Afrika Bambaataa, Hi-Gate, Adamski e Faithless.

Con una lunga lista di slot ospite in radio come Radio 1, Kiss FM, Sirius e Galaxy, dove ha ospitato il suo show radiofonico per due anni. George ha anche caratterizzato pesantemente su programmi televisivi di tutto il mondo, con apparizioni in programmi come Jonathan Ross BBC 1, BBC 2 Jools Holland, MTV Cribs, BPM: tv, Brit Awards, Never Mind the Buzzcocks, CNN, VH1, Top of the Pops e CD: TV.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -