Milano, processo stralcio Mediaset: ''Troppo clamore'', Mills non si presenta in aula

Milano, processo stralcio Mediaset: ''Troppo clamore'', Mills non si presenta in aula

MILANO – Niente interrogatorio in aula per David Mills. Il legale inglese, accusato insieme a Silvio Berlusconi di corruzione in atti giudiziari, ha inviato una lettera ai giudici della decima sezione penale del Tribunale di Milano in cui ha spiegato la sua assenza con il “Troppo clamore del caso”. Questo, a causa della notorietà del leader del Pdl. E ha chiesto, per questo stralcio sui presunti fondi neri di Mediaset, un interrogatorio per rogatoria.

E spiega di non volersi assolutamente sottrarre alle domande dei giudici. Per venerdì era attesa anche l’audizione di Silvio Berlusconi, la cui assenza era però già certa per gli “ovvi impegni parlamentai” del leader del centro-destra.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -