Milano, ultras interista condannato a 8 mesi di reclusione

Milano, ultras interista condannato a 8 mesi di reclusione

Milano - Otto mesi di reclusione, l'obbligo di firma una volta alla settimana e una nuova diffida (due anni) a partecipare a manifestazioni sportive per due anni. E’ la condanna inflitta in rito abbreviato dal giudice delle direttissime per violazione del Daspo Pierangela Renda a Riccardo Colato, uno degli ultras fermati dalla Digos in seguito agli incidenti verificatisi a Milano, domenica 11 novembre, in seguito alla notizia della morte di Gabriele Sandri.


Il giovane si trovava in un corteo con altri tifosi nel percorso tra lo stadio “San Siro” di Milano e il centro. E’ stato riconosciuto in diverse immagini durante il presidio davanti alla sede Rai in corso Sempione. Colato dovrà anche pagare una sanzione di 8mila euro. Gli avvocati difensori, Mirko Perlino e Alessandro Fuochi, hanno rinunciato al ricorso in appello.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -