Militare morto in Afghanista, l'Idv Forlì-Cesena chiede il ritiro dei nostri soldati

Militare morto in Afghanista, l'Idv Forlì-Cesena chiede il ritiro dei nostri soldati

FORLI' - "Esprimiamo profondo cordoglio per la tragica morte del militare italiano e vicinanza ai familiari della  vittima, al militare ferito e a tutti quei soldati impegnati su quei  territori."

 

E' quanto si legge in una nota del Coordinamento Provinciale dell'Italia dei Valori di Forlì-Cesena in merito al militare morto in Afghanistan.

 

"Ieri e' stato un giorno di dolore, di lutto,  pertanto, ci siamo astenuti da qualunque polemica politica. Oggi però non possiamo esimerci dal chiedere quanti altri militari italiani dovranno morire prima che questa ipocrisia tutta italiana cessi? E' giusto chiamare le cose con il loro nome e dobbiamo quindi smettere di affermare che quella in Afganistan è una missione di pace. Per questo riteniamo indispensabile ribadire la nostra posizione, in linea con l'articolo 11 della costituzione, sulla guerra in atto in Afghanistan. L'Italia dei Valori chiede il ritiro immediato del nostro contingente in quanto in quei territori e' in atto una vera e propria guerra e la nostra non e' piu' una missione di pace". 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -