Militari forlivesi pronti a partire per l'Afghanistan

Militari forlivesi pronti a partire per l'Afghanistan

FORLI’ – Anche un ‘pezzo’ di Forlì volerà in Afghanistan. Il 66° reggimento “Trieste” partiranno nella prossima primavera per la bollente provincia di Herat nell’ambito della missione internazionale Isaf (International security assistance force) che si svolge sotto l’egida della Nato. I soldati di stanza presso la caserma “De Gennaro” di viale Roma a Forlì saranno guidati dal comandante del Reggimento, il colonnello Giuseppe Levato, fresco di nomina al posto di Antonio Bettelli.


La notizia della partenza del 66° Reggimento di fanteria aeromobile “Triste” viene anticipata dall’edizione forlivese del “Corriere Romagna”, che ricorda come i militari di stanza a Forlì siano già stati impegnati in passato in missioni all’estero.


E’ successo nel 1983 per la prima volta in Libano, poi nel 1993-94 in Somalia; quindi in Bosnia (1998 e 2003), Albania (1999-2000), Kosovo (2000-2001), Macedonia (2002) e Iraq (2004). La prima compagnia “Cobra” del reggimento “Trieste” ha tuttavia già operato in Afghanistan a fine 2006.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -