Minacce a Bagnasco, costretto a muoversi sotto scorta

Minacce a Bagnasco, costretto a muoversi sotto scorta

ROMA – Continuano le minacce all’indirizzo del presidente della Cei, Angelo Bagnasco. Altre frasi sono state scoperte a Genova, città della quale è arcivescovo.


“Bagnasco attento" e "Bagnasco a morte" sono le frasi scoperte, realizzate con della vernice rossa e rinvenute in vico della Catena e in piazza Monastero, nel quartiere Sampierdarena di Genova.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il presidente della Conferenza episcopale italiana, l’organizzazione dei vescovi del nostro paese, è ora costretto a muoversi sotto tutela della scorta.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -