Minaccia e rapina prostituta, arrestato 32enne di Dovadola

Minaccia e rapina prostituta, arrestato 32enne di Dovadola

Si era avvicinato ad una prostituta, una 24enne bulgara, con lo scopo di consumare un rapporto sessuale. Ma improvvisamente ha estratto dalle tasche un coltello con il quale l’ha minacciata, derubandola di una borsetta con all’interno poche decine di euro e due cellulari. L’aggressore, un forlivese di 32 anni residente a Dovadola, B.A., è stato arrestato giovedì sera dalla Polizia a Castel Bolognese, attorno alle 22, per rapina aggravata e porto abusivo d’arma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A facilitare l’arresto dell’uomo sono state le esaurienti descrizioni fornite dalla vittima agli agenti di Polizia che sono corsi in suo aiuto dopo averla notata gesticolare lungo la via Emilia. In pochi minuti il personale del 113 si è messo sulle tracce dell’individuo, fermandolo ed arrestandolo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -