Misano Adriatico: finisce in manette per un paio di scarpe

Misano Adriatico: finisce in manette per un paio di scarpe

Misano Adriatico: finisce in manette per un paio di scarpe

MISANO ADRIATICO - E' finita in manette per un paio di scarpe. Una 43enne di nazionalità albanese residente a San Marino, M.H., è stata arrestata sabato mattina dai Carabinieri dell'Alquota Radiomobile con l'accusa di furto aggravato. L'episodio si è consumato al centro commerciale ‘Oliviero', dove la donna ha tentato inutilmente di guadagnare l'uscita con le scarpe nuove di zecca. A fermarla è stato un magazziniere, insospettito dall'atteggiamento della donna.

 

Nella circostanza è intervenuto anche un carabiniere libero dal servizio che ha bloccato la straniera mentre tentava di darsi alla fuga, richiedendo l'intervento delle forze dell'ordine. La refurtiva, del valore complessivo di euro 150, è stata recuperata e restituita all'avente diritto.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di pm
    pm

    Probabilmente la signora non era a conoscenza di come vanno le cose in Italia: per non finire agli arresti non ci si deve limitare a rubare un paio di scarpe, ma bisogna rubare alla grande, chessò, evadere tasse, truffare e rovinare migliaia di famiglie, nascondere milioni di euro nei paradisi fiscali (se poi ci ripensa, oltre a non dover pagare le tasse evase, la trattano pure da benefattore).

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -