Misano: all'autodromo torna la Mototemporada

Misano: all'autodromo torna la Mototemporada

MISANO - Nel fine settimana si disputano al Circuito di Misano l'ultima prova della Coppa Italia di Velocità e della Mototemporada 2008, torneo organizzato per il 5° anno consecutivo dai Moto Club Misano, Berardi di Riccione, Pasolini di Rimini e Tordi di Cesena.

 

In entrambi i tornei sono stati assegnati i titoli della classe 125 Sport: nel campionato cadetto della velocità è andato al marchigiano Christian Zaganelli, mentre nella Mototemporada al veneto Matteo Gabrielli.

 

Nelle altre classi tutto si gioca in questa tappa di Misano:

 

Coppa Italia: nella 125 l'alloro è per Zaganelli, ma sono sei i piloti che possono ancora salire sul podio. Occhi puntati su Francesco Mauriello ad undici lunghezze da Armando Pontone e poche più da Michel Zonca, Matteo Gabrielli e Alessandro Tonucci.

Nella classifica della 600 Stock, il favorito appare il catanese Alessio Palumbo a 18 punti da Cristiano Erbacci, per le altre posizioni la competizione è tra Erbacci, Ugo Michelagnoli, Simone Piermaria, Fabio Massei e Federico Biaggi.

 

Mototemporada Romagnola:

nella 125 Sport, oltre a Gabrielli, che si è aggiudicato la vetta del podio, ci sono una decina di piloti che si contendono le altre posizioni, tra questi Matteo Bacchini, Alessandro Tonucci, Christian Zaganelli, Ciro Pizzo, Michel Zonca e Giovanni Bonati. Sono quasi tutti protagonisti anche della Coppa Italia.

Nella 600 Stock, Ulisse Campagna di Riccione, dopo che gli è sfuggita l'opportunità di conquistarne il titolo nella gara dello scorso 15 giugno, ora dovrà vedersela con gli sfidanti Alessandro Tommasoni e Simone Bugatti, seguiti dall'altoatesino Arald Lantschner, Ruggero Scambia e Gianluigi Busiello.

Nell'Open, nonostante la situazione ancora molto incerta, i favori vanno a Davide Caselli a quattro lunghezze da Luca Conforti, dietro altri due protagonisti della Superbike tricolore, il ferrarese Giuseppe Zannini e il modenese Luca Pini.

 

Nel fine settimana, al MWC si corre anche per il Campionato Italiano Femminile, la Junior G.P. Aprilia e i Trofei Honda Hornet, 125 G.P. e CBR 600.

 

La manifestazione inizierà giovedì 2 ottobre dalle ore 17.00, quando verrà aperto il paddock, mentre venerdì si svolgeranno le verifiche tecniche e le prove libere, e sabato sono previsti i turni ufficiali, per stabilire le griglie di partenza della domenica, e la corsa alle ore 14.00 della Junior G.P. Aprilia.

 

Domenica si terranno tutte le altre gare dalle ore 10.00 fino alle ore 17.00.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Biglietti: 10 euro il sabato, 15 euro la domenica. Ingresso gratuito per i ragazzi entro i 14 anni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -