Misano, è nato il Comitato di Scacciano

Misano, è nato il Comitato di Scacciano

MISANO - Misano Adriatico si arricchisce di un nuovo Comitato cittadino: quello di Scacciano, costituitosi poche settimane e nato durante l'inverno dalla voglia di partecipare alla vita civica e contribuire allo sviluppo della propria frazione di alcuni cittadini.

 

Proprio in questi giorni, infatti, si sta radicando il nuovo Comitato di Scacciano, tassello mancante nel Comune di Misano Adriatico. A Scacciano in passato sono già esistiti comitati di zona, ma il loro impegno era limitato all'organizzazione di sagre. Questo nuovo comitato è nato con obbiettivi diversi e con panoramiche più ampie. Il Comitato intende monitorare la frazione a 360 gradi; a Scacciano vi sono problematiche territoriali e sociali che si intende affrontare e risolvere elaborando proposte con l'aiuto di ogni singolo cittadino.

 

Dal primo incontro a cui parteciparono appena 8 persone l'entusiasmo e la voglia di partecipazione attiva ha coinvolto sempre più cittadini sino ai 30 partecipanti dell'ultima riunione.

 

Per presentarsi alla cittadinanza e festeggiare la propria nascita, il Comitato ha organizzato sabato 3 marzo a partire dalle ore 16.30 una festa dedicata a bambini, genitori e misanesi al campo sportivo della Chiesa Parrocchiale di 'Santa Maria Assunta'.

 

Dalle 17.00 si potrà assistere e partecipare allo spettacolo di animazione, musica e balli per tutti e alle 17.30 ascoltare il saluto del comitato. A seguire ad oltre 115 bambini di Scacciano di età compresa tra gli 0 e i 13 anni saranno distribuite uova pasquali in cioccolato.

 

"Sono contento e ringrazio i miei concittadini per la fiducia che hanno riposto nella mia persona - ha dichiarato il presidente del Comitato di frazione, Luca Dominici -. Oltre all'impegno che dedicherò alla vita del comitato, cercherò di realizzare quegli obbiettivi di cui la frazione ha maggiormente bisogno. Il consiglio direttivo che si è formato è composto da persone valide, persone con profili diversi ma utili alla nostra causa. Tutti quanti hanno mostrato tanta voglia di fare qualcosa per la collettività. L'iniezione di fiducia maggiore mi è arrivata in queste prime serate di incontri dialogando con i 30 membri del Comitato. Nei vari incontri che abbiamo svolto sin ora ho percepito la voglia di mettersi in discussione, di fare qualcosa di nuovo e sono sicuro che se riusciremo a rimanere uniti in questo percorso, potremo raggiungere risultati importanti per la nostra frazione. Tengo a puntualizzare che il comitato non intende sostituirsi alla pubblica amministrazione, bensì essere soggetto propositivo capace di condividere progetti ed iniziative che possano servire alla causa comune. Siamo partiti con entusiasmo e buoni propositi , mi auguro che tutti i cittadini di Scacciano sostengano questo nuovo comitato. Noi stessi, i nostri figli, e la frazione nel suo complesso ne possa trarre beneficio".

 

Cariche sociali / consiglio direttivo

Luca Dominici Presidente

Serafini Stefano Vice Presidente

Berardi Raffaella Segretario generale

Tontini Davide Consigliere

Berardi Giuseppe Consigliere

Berardi Alessandro Consigliere

Nobili Henrich Consigliere

Mulas Fabio Consigliere

Pioggia Maurizio Consigliere

Silvano Fabbri Consigliere

Righetti Manuela Consigliere

Valentini Mattia Consigliere

Mordini Sauro Consigliere

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -