Misano, la Forestale nell'allevamento visitato da 'Striscia': strutture non adeguate

Misano, la Forestale nell'allevamento visitato da 'Striscia': strutture non adeguate

Misano, la Forestale nell'allevamento visitato da 'Striscia': strutture non adeguate

MISANO - Un'inadeguatezza sulla modalità di detenzione degli animali. E' quanto ha accertato il personale del Corpo Forestale di Stato che ha fatto visita all'allevamento di Misano di ovicaprini finito nel mirino di "Striscia la Notizia". Il controllo è stato svolto all'indomani del servizio realizzato dall'inviato del tg satirico di Canale 5, Edoardo Stoppa, il 17 gennaio scorso, quindi una settimana prima della messa in onda. Non sono emersi segni di maltrattamento al bestiame.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tuttavia, spiega la Forestale in una nota, "Tuttavia è stata constatata una modalità di detenzione degli animali non adeguata, con evidenti criticità che hanno determinato la prescrizione di alcuni interventi". I militari hanno ordinato, con scadenza immediata, "l'immediata copertura e integrazione della quantità di fieno a disposizione degli animali, il consolidamento delle coperture delle strutture dei ripari, la pulizia e l'aumento della superficie destinata a lettiera". Inoltre è stato richiesta la riduzione del numero degli animali detenuti. Questo però da effettuarsi entro un mese.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -