Misano, Luca Vitali parte alla conquista della Stock 600

Misano, Luca Vitali parte alla conquista della Stock 600

MISANO - Secondo tempo a Misano Adriatico per Luca Vitali nelle qualifiche del campionato "Mototemporada Romagnola" categoria SuperStock 600. Il portacolori della Yamaha del team Forward Junior è stato preceduto dal fanese Giuliano Gregorini, che ha firmato il miglior tempo (1'41"312).

 

"A Misano ho subito girato in 1'41"7, compiendo 54 giri  fra venerdì e sabato - ha affermato Vitali ricordando i test della scorsa settimana -. E' andata meglio del previsto, dopo un inverno di inattività. Ho beneficiato anche del cambio gomma, queste Pirelli sono più performanti. Lo scoro anno, all'inizio, avevo girato in 1'43"2.  L'obiettivo del 2011 è fare bene e lottare sempre per le posizioni di testa, inutile nasconderlo. I favoriti sono Cocco, Lombardi e Gregorini, ma punto a giocarmela con loro e con altri due o tre piloti che potranno sorprendere. Devo ringraziare i miei sponsor e la mia squadra per la fiducia che mi danno e questa opportunità>.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

<Lo scorso anno sono arrivato 11° in classifica centrando un 3°posto come miglior piazzamento - ricorda il pilota, che il 30 marzo compie 19 anni - ma ero già parecchio a mia agio su questa Yamaha R6. Ho fatto esperienza e sono convinto che avrei potuto fare qualche cosa di più, ma forse sono stato un filo nervoso, specialmente nel finale di stagione. Quando sono passato dalla 125 al 4 tempi non ero contento. Eppure, con sorpresa, mi sono trovato subito bene. Posso contare su una grande squadra, che è emanazione del team Forward del mondiale Moto2, la squadra che schiera il francese Jules Cluzel ed il pesarese Alex Baldolini, sono nel posto giusto per imparare e crescere>.La meta finale è l'approdo in Moto2 o in Superbike, ma la strada inizia con questo civ Superstock 600.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -