Misano: moto, Civ 2008. In evidenza Salvadori, Pirro, Roccoli e Corti

Misano: moto, Civ 2008. In evidenza Salvadori, Pirro, Roccoli e Corti

MISANO - Con le prove libere di ieri ha preso il via all'autodromo di Misano il quarto round del Campionato Italiano di Velocità (CIV 2008). Al termine dei due turni i migliori sono risultati: Lorenzo Savadori (Aprilia - RCGM) nella 125 G.P. Moto Sprint,  Michel Pirro (Yamaha - Lorenzini by Leoni) nella Superstock Panta,  Massimo Roccoli (Yamaha - Lorenzini by Leoni) nella 600 SS Sport Auto Moto e Claudio Corti (Yamaha - Motor Italia) nella Superbike PBR EK.

 

Il cesenate Lorenzo Savadori ottiene la pole position virtuale nella ottavo di litro, rifilando oltre un secondo al napoletano Gennaro Sabatino portacolori della Junior G.P. Aprilia che piuttosto a sorpresa ha preceduto altri due protagonisti del torneo, Riccardo Moretti (Honda - CRP Racing) e Gabriele Ferro (Honda - Metasystem RS) che hanno un ritardo pesante dal battistrada, quantificato in oltre un secondo e mezzo.

 

Tutti nelle prime posizioni i protagonisti del mondiale Superstock, con Miche Pirro, leader del tricolore che di mezzo secondo ha preceduto Davide Giugliano (Suzuki - TCM Cruciani Moto) e di poco più Stefano Cruciani (Ducati - Stop and Go Dunlop Team); completa l'ideale prima fila a un secondo dal poleman, il vincitore della gara iridata del mese scorso Alessandro Polita (Ducati - Sterilgarda).

 

Si conferma profeta in patria il riminese  Massimo Roccoli che ha ottenuto il miglior crono nella 600 SS Sport Automoto. Il rider di Villa Verucchio ha distanziato di otto decimi l'attuale leader del campionato Danilo Marrancone e Alessandro Brannetti, entrambi portacolori del team sanmarinese Yamaha - WCR Bike Service e Franco Battaini (Yamaha - TNT Racin Gatti), ormai inseritosi costantemente fra i migliori della categoria.

 

Si prospetta serratissima la battaglia nella Superbike con cinque piloti racchiusi in pochi decimi. Ieri il migliore è risultato Claudio Corti che è tornato a disporre della performante Yamaha R1 ufficiale, dietro il comasco a un solo decimo, il corregionale Luca Conforti (Honda - Emmebi Team) e poi Lorenzo Mauri (Ducati Team  Spring) che si conferma ormai tra i migliori della classe regina. Immediatamente dietro a questo terzetto, seguono Luca Scassa (MV Agusta - Unionbike Gimotorsports) e il vincitore della terza prova di Vallelunga Norino Brignola (Honda - M2 Racing), al rientro dopo la frattura alla spalla riportata in occasione della gara iridata disputata proprio a Misano lo scorso 29 giugno.

 

L'intera giornata odierna sarà dedicata alle prove ufficiali che definiranno le griglie di partenza delle gare di domani. Si inizierà alle ore 9.00 e si andrà avanti fino le 18.00 con una pausa dalle 13.00 alle 14.00.

Oltre alle quattro classi del CIV in pista anche il campionato Yamaha Cup che schiera 160 piloti divisi in quattro categorie. 

 

Le gare del CIV a Misano hanno sempre un particolare rilievo e godono del supporto del comune della cittadina adriatica: anche in questa circostanza, ha organizzato una serie di eventi collaterali alla manifestazione sportiva che culmineranno con la festa delle premiazioni delle pole: questa sera infatti, alle 21.00, in Piazza della Repubblica è in programma la cerimonia che sarà preceduta da una sfilata di intimo e moda mare, organizzata dal Motor Bike Expo di Verona, il salone motociclistico che si terrà nella città scaligera dal 16 al 18 gennaio 2009.

 

La Sport Promotion, organizzatrice del CIV in accordo con il Gruppo Mototemporada, ha fatto una particolare promozione per favorire la presenza del pubblico alle gare, con dei biglietti veramente popolari: oggi 10 Euro e domani 15 Euro, il tagliando è unico ed è valido oltre che per il prato e le tribune anche per l'accesso al paddock.

 

Info, tempi e classifiche su www.motociv.com

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -