Misano: motociclismo, le premiazioni della Coppa Italia Velocità e Mototemporada

Misano: motociclismo, le premiazioni della Coppa Italia Velocità e Mototemporada

MISANO - Con la cerimonia di premiazione dei vincitori della Coppa Italia e della Mototemporada Romagnola, va definitivamente in archivio la stagione motociclistica 2008 organizzata dal Gruppo Mototemporada, del quale fanno parte i moto Club Berardi di Riccione, Pasolini di Rimini, Tordi di Cesena e Misano di Misano Adriatico.

 

E' stata, quella conclusasi il 5 ottobre al Misano World Circuit, una stagione densa di gare spettacolari e combattute, con quasi tutti i titoli assegnati all'ultima prova, a conferma dell'elevato livello sportivo raggiunto sia nel campionato cadetto della velocità che nella Mototemporada.

 

Con questa cerimonia si chiude l'esperienza gestionale da parte del Gruppo Mototemporada della Coppa Italia di Velocità.

Un esperienza durata un triennio e che non ha mancato di dare grandi soddisfazioni a tutte le componenti della manifestazione, a partire dalla Federazione, passando per gli organizzatori, per finire con i piloti.

 

Come Gruppo Mototemporada, non possiamo congedarci senza aver ricordato di aver preso in mano nel 2005 una manifestazione che praticamente non esisteva e in tre anni averla portata ad altissimi livelli, sia sportivi che organizzativi. Basti vedere i numeri: abbiamo iniziato con appena 60 piloti divisi in due classi e chiudiamo con oltre 150. Dalla Coppa Italia sono usciti piloti che in brevissimo tempo sono saliti ai vertici del CIV e dei tornei continentali.

 

Una gestione, quella portata avanti dal Gruppo Mototemporada, professionale e familiare nello stesso tempo che ha riscosso unanimi consensi da parte di team e piloti, i quali in ogni momento, sia durante le gare che nelle pause fra una prova e l'altra, hanno sempre avuto un punto di riferimento e trovato puntualmente risposte ai loro quesiti.

Il Gruppo Mototemporada è quindi molto orgoglioso di essere riuscito pienamente in questo compito e di riconsegnare in mano alla Federazione Motociclistica Italiana un torneo di altissimo livello.

 

Si chiude l'esperienza organizzativa della Coppa Italia, ma l'impegno dei quattro Moto Club riuniti, proseguirà nell'organizzazione di eventi motociclistici sempre di grande livello, a partire dalla Mototemporada 2009.

 

Come dice un vecchio adagio, "tutti i salmi finiscono in gloria" e per noi la gloria è la cerimonia delle premiazioni dei campioni che come tradizione si terrà presso il palazzo comunale di Misano Adriatico Adriatico; quindi anche quest'anno ci apprestiamo a questo evento che si terrà venerdì 21 novembre alle ore 18.30.

Alla cerimonia saranno presenti i vertici della Federazione Motociclistica Italiana, quelli dei quattro Moto Club del Gruppo Mototemporada che ha organizzato i due tornei e ovviamente il sindaco della città adriatica Antonio Magnani.

 

Per la Coppa Italia andranno sul podio Christian Zaganelli, Francesco Mauriello e Alessandro Tonucci per la classe 125 Sport e Alessio Palumbo, Federico Biaggi e Cristiano Erbacci per la 600 Stock.

 

Saranno invece cinque i piloti premiati per ogni classe della Mototemporada Romagnola.

Classe 125 Sport: Matteo Gabrielli, Christian Zaganelli, Alessandro Tonucci, Tommaso Gabrielli e Ciro Pizzo.

Classe 600 Stock: Ulissa Campagna, Simone Bugatti, Alessandro Tommasoni, Tommaso Totti e Fabio Evangelista.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Classe Open: Davide Caselli, Luca Conforti, Giuseppe Zannini, Samuel Maggiori e Simone Sancioni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -