Misano, ottimo secondo posto per Luca Vitali nel Civ Stock 600

Misano, ottimo secondo posto per Luca Vitali nel Civ Stock 600

MISANO - Luca Vitali mette in bacheca il primo trofeo 2011, nel Misano World Circuit, centrando un grande 2° posto nel Campionato italiano Stock 600. Al via Luca, 6° in griglia, non scatta nel migliore dei modi ed è 8°. Al termine del primo giro è già 6°, mentre impiega alcune tornate per raggiungere il 4°. Il gruppetto in lotta per la vittoria, guidato da Lombardi davanti a Gregorini e Russo, ha un paio di secondi di vantaggio, che il romagnolo non riesce a recuperare.

 

Verso metà gara il pilota della Yamaha del team Forward Racing Junior subisce il sorpasso di Monti ed i due arrivano a ricongiungersi al trio di testa, quando mancato 3 dei 13 giri previsti. Vitali rompe ogni indugio, passa Monti e si accoda a Gregorini, che sorpassa a due giri dal termine. Russo e Lombardi sembrano imprendibili, ma quest'ultimo ha dei problemi nelle ultime curve, ed il romagnolo lo raggiunge e scavalca, centrando un fantastico 2° posto.

 

<Sono partito discretamente, ma per 3 o 4 giri non sono riuscito a passare Casalotti e Gamarino, che staccavano forte, pur girando con un ritmo leggermente inferiore al mio - ha esordito Vitali -. Una volta 4° i primi tre avevano un paio di secondi di vantaggio e non riuscivo a recuperarlo, anche perché ad ogni tornata sbagliavo a percorrere la curva del Rio. Quando Monti mi ha passato, mi sono accodato, ho trovato un ottimo ritmo e ci siamo avvicinati al gruppo di testa".

 

"A tre giri dal termine l'ho passato e nel giro successivo ho superato anche Gregorini. Pensavo di dover solo difendere il 3° posto, quando nelle ultime curve Lombardi ha avuto un problema ed ha rallentato molto; ho preso qualche rischio e sono riuscito a sopravanzare anche lui - ha aggiunto -. Nel Civ è il mio miglior risultato di sempre; ho cominciato con il piede giusto. Ringrazio il mio team che ha lavorato benissimo, gli sponsor ed i sostenitori del mio fans club>.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -