Misano, spaccio di droga in discoteca: arrestato capo ultras interista

Misano, spaccio di droga in discoteca: arrestato capo ultras interista

Misano, spaccio di droga in discoteca: arrestato capo ultras interista

MISANO - Un milanese di 39 anni, residente a Cornaredo, è stato arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'uomo, agente di commercio, ha affermato ai Carabinieri di esser un capo ultras dei Viking dell'Inter. I militari, impegnati in un servizio di osservazione nei pressi della pista da ballo di una nota discoteca, hanno sorpreso l'individuo infilare le dita in un involucro di cellophane, accostandole poi alla bocca di una ragazza.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due sono stati fermati, con la donna, identificata in una 25enne monzese, segnalata successivamente come assuntrice di stupefacenti. Il 39enne è stato trovato con un involucro, già aperto, contenente 0,2 grammi di MDMA, nonché altri due involucri contenenti 0,2 grammi di cocaina e 0,5 grammi di marijuana. Il 39enne sarà processato per direttissima lunedì.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -