Misseri, nuova confessione: "Mi pento di non aver lasciato tracce del delitto"

Misseri, nuova confessione: "Mi pento di non aver lasciato tracce del delitto"

Misseri, nuova confessione: "Mi pento di non aver lasciato tracce del delitto"

Ancora un colpo di scena nella vicenda che riguarda l'omicidio di Sarah Scazzi. E' la nuova confessione di Michele Misseri, rilasciata in un intervento telefonico alla "trasmissione Mediaset MattinoCinque". "Lotterò sempre per farle scagionare, ma se non riuscirò a farle uscire, la farò finita perché non riesco ad andare avanti così", ha detto Misseri, zio di Sarah Scazzim rammaricandosi per non aver lasciato sul luogo del delitto indizi di colpevolezza.

 

"Mi pento di non aver lasciato nessuna traccia del delitto. La corda l'ho buttata insieme alle scarpe nel bidone della spazzatura", ha detto testualmente Misseri, marito di Cosima Serrano e padre di Sabrina Misseri, accusate dell'omicidio della ragazza.

 

"Gli abitanti di Avetrana vogliono che io dica che sono state Sabrina e Cosima ad uccidere Sarah - ha aggiunto Misseri -. Soffro per la mia famiglia perché quella poveretta di Sarah non riposerà mai in pace".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -