Modena: a ottobre inflazione tendenziale annua al 3,8%

Modena: a ottobre inflazione tendenziale annua al 3,8%

MODENA - È sceso dello 0,2% il tasso tendenziale annuo di inflazione registrato a Modena nel mese di ottobre. Questo dato, che un mese fa era del 4%, ora è arrivato al 3,8%: un risultato che avrebbe potuto essere migliore se al sensibile calo dei prodotti petroliferi non si fosse contrapposto l'incremento del costo dell'energia.


"Le famiglie modenesi analogamente a quelle italiane hanno tagliato i consumi e la recessione in atto può frenare ulteriormente la domanda", afferma l'assessore alle Politiche economiche Stefano Prampolini: "il rischio di deflazione è alto, cioè, a fronte di un calo importante delle materie prime può non corrispondere un calo dei prezzi al consumo"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Le variazioni maggiori del mese si riscontrano nei capitoli di spesa Abitazione, acqua, elettricità (+1,5%), Abbigliamento e calzature (+0,7%), Istruzione (+0,6%), Alimentari e bevande (+0,4%), Trasporti (-1,0%). Ciò ha comportato complessivamente un incremento dello 0,2% rispetto ai prezzi di 30 giorni fa. Nel dettaglio, le benzine sono scese del 4,6% rispetto al mese scorso e gli altri carburanti sono calati del 4,1%, ma sono aumentati energia elettrica (+0,5%) e soprattutto gas (+5,5%). I dati, elaborati dal Servizio statistica del Comune di Modena, sono disponibili sul sito web www.comune.modena.it/serviziostatistica.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -