Modena: a trent’anni dalla riforma psichiatrica introdotta dalla Legge 180

Modena: a trent’anni dalla riforma psichiatrica introdotta dalla Legge 180

MODENA - "Legge 180: trent'anni, tra evocazioni, bilanci e programmi" è il titolo del convegno che concluderà la settimana modenese dedicata al trentennale della riforma psichiatrica. Due sessioni di lavoro che si svolgeranno domani martedì 16 dicembre presso la Camera di Commercio di Modena. La prima, la mattina, dedicata all'attualità del pensiero di Franco Basaglia, la seconda, nel pomeriggio, offrirà l'opportunità di fare il punto sul sistema regionale e locale alla luce dell'applicazione delle Legge 180.

 

Una riflessione ad ampio spettro che vedrà coinvolti esperti di fama nazionale, partendo da valutazioni sull'impatto storico della legge per proseguire con la presentazione del Piano attuativo della regione Emilia-Romagna sulla Salute Mentale e concludersi con una tavola rotonda. Tra le curiosità anche la proiezione di un video attraverso il quale gli ex ospiti dell'Ospedale Ricovero S. Giovanni raccontano la loro esperienza. Oltre agli esperti, molti anche i rappresentanti del mondo politico a sottolineare la forte valenza socio sanitaria delle criticità legate al disagio e alla malattia mentale. Tra questi ultimi il presidente della provincia Emilio Sabattini, il sindaco di Modena, Giorgio Pighi, l'assessore alle Politiche per la Salute del comune di Modena, Simona Arletti.

 

Il convegno è uno dei numerosi eventi attraverso i quali anche Modena ha voluto rimarcare la portata storica della legge 180, del lavoro e delle idee dello psichiatra veneziano, Franco Basaglia. Iniziative, promosse da Azienda Usl di Modena, Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico di Modena, Comune e Provincia di Modena, tra loro molto eterogenee e che, anche per questo, hanno permesso di coinvolgere oltre agli esperti anche i cittadini comuni, giovani e meno giovani.

 

La settimana modenese dedicata al trentennale della riforma psichiatrica prevedeva infatti, spettacoli, mostre, convegni, anche un concorso per band giovanili oltre alla inaugurazione della nuova sede del Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura a Carpi e l'intitolazione dello spazio di fronte al Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura presso il Policlinico a "Franco Basaglia".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -