Modena: accoglienza e rispetto delle regole per vincere la paura

Modena: accoglienza e rispetto delle regole per vincere la paura

MODENA - Ribadire e ridefinire le regole che presiedono la convivenza sociale e, al contempo, assicurare che esse vengano rispettate. Passa anche attraverso questo doppio binario la sfida lanciata dalla globalizzazione che disegna una nuova società dove coesistono matrici e origine diverse. Una situazione che determina l'insorgenza di problemi, ma può anche rivelarsi fonte di grandi opportunità, di crescita umana, civile e religiosa.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Dalla paura all'incontro: accoglienza e rispetto di regole comuni" è il titolo dell'iniziativa che si terrà sabato 28 febbraio, alle ore, 18 presso la parrocchia di S. Giovanni Evangelista, in via Diena (parco XXII Aprile). L'incontro, organizzato dal vicariato Crocetta - S. Lazzaro in collaborazione con la Circoscrizione 2, vuole affrontare il tema del rapporto con le persone portatrici di culture, religioni, etnie, idee, stili di vita diversi ed inediti rispetto a quelli più "tradizionali". All'incontro saranno presenti esponenti del SerMiG di Torino che hanno maturato una notevole esperienza al riguardo. La proposta, rivolta a tutti gli adulti e i giovani del territorio, nasce dalla collaborazione tra il vicariato Crocetta - S. Lazzaro e la Circoscrizione 2, segno e luogo di dialogo e confronto tra la comunità ecclesiale e quella civile sui grandi temi della vita che accomunano tutti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -